VIGO DI MARILLEVA 1400 E’ NATO IL COMITATO

febbraio 18, 2013

Gentile Signore/a

Cosa sta succedendo al Vigo di Marilleva?

La nostra associazione, da 12 anni al servizio e a fianco del multiproprietario che chiede aiuto, ha ricevuto molte segnalazioni circa il presente ed il futuro del residence Vigo Marilleva 1400.
Com’è noto, il Vigo di Marilleva 1400 è un residence formato da 246 appartamenti in multiproprietà.
Il residence è stato gestito e amministrato, formalmente fino al 29 giugno 2012, dalla società IPERCLUB di Roma, la quale all’assemblea tenutasi in tale data si è presentata dimissionaria.
A seguito di tale evento si è creata una situazione che ha determinato un’improvvisa e colpevole carenza gestionale e amministrativa che ha provocato, tra l’altro, la ritardata apertura della stagione invernale 2012/2013.
Inoltre, come se non bastasse, l’incertezza in capo al soggetto che avrebbe dovuto sostituire Iperclub SpA, la quale, lo si ripete, si è dimessa senza curarsi di fornire un’adeguata copertura di gestione, ha causato: l’incuria e l’abbandono del Residence con la conseguenza che sono saltati tutti i termosifoni ed i rubinetti a causa delle forti gelate di inizio dicembre 2012 (temperature sotto i -10°).

Adesso sembra che, per la stagione 2013/2014, il Residence riapra ma con una serie di gravi problemi organizzativi e di struttura.

I fatti e circostanze succedutesi negli ultimi tempi, a partire dall’assemblea del giugno 2012 hanno determinato l’attuale grave situazione del “Residence”. Non a caso per tale motivo sono già state promosse 3 Cause civili avanti il Tribunale di Roma di cui è promotrice anche il Tour Operator Master Consulting & Management SL (den. By Me Travel Srl) www.clubmaster.it (proprietario di alcune settimane in multiproprietà presso Il Vigo) per chiedere:

  • l’annullamento dell’assemblea di giugno 2012;
  • l’annullamento dell’assemblea di giugno 2013;
  • l’annullamento della modifica del regolamento di comunione (che penalizza i multiproprietari);
  • l’annullamento della nomina ad amministratore del Presidente del Consiglio di Sorveglianza.

Alla luce di quanto sopra l’associazione italiana multiproprietari ha costituito assieme alla società Master Consulting & Management SL (proprietario di alcune settimane in multiproprietà presso il Vigo) il Comitato Vigo Marilleva.

Tale Comitato, aperto a tutti i multiproprietari, ha come obiettivo generale quello di tutelare i diritti e gli interessi dei multiproprietari e come obiettivo specifico quello di:

1) Individuare la migliore Gestione/Amministrazione per il Residence
2) Promuovere tutte le azioni necessarie (legali e non solo) al fine di colpire le responsabilità di coloro che hanno determinato e causato il declino del Residence.

A tal fine La invitiamo ad aderire al Comitato contattando il nostro numero verde 800.77.63.00.

Inoltre, qualora Lei non fosse più interessato ad essere multiproprietario presso Il Vigo di Marilleva 1400 e volesse quindi eliminare tutti gli oneri e le sempre crescenti spese di gestione, il Tour Operator Master Consulting & Management SL (den. By Me Travel) www.clubmaster.it La informa che è in grado di presentarLe una valida e concreta alternativa per recuperare l’investimento iniziale.

A tal proposito, se il Suo nominativo compare nell’elenco telefonico, verrà contattato direttamente da Master Consulting & Management SL. In caso contrario potrà contattare il nostro numero verde 800.77.63.00 nei seguenti orari dal lunedì al venerdì dalle ore 17.00 alle ore 19.00

 

Cordiali Saluti.

Il Presidente  dott. Davide Favaron

Posted on febbraio 18, 2013 at 19:17

Lascia un commento

Clicca qui per acconsentire al trattamento dei dati inseriti

Compila questa semplice operazione come controllo anti-spam. Grazie.


× 4 = venti

2 comments

  1. Gentile Sig. Occhini,
    La invitiamo a mettersi in contatto gentilmente con il numero verde dell’Associazione 800 776 300. Grazie e cordiali saluti.

    Scritto il 26/03/2013 at 16:23
  2. Per favore vorrei avere notizie in merito al comitato per gestire il problema dell’appartamenti. Grazie.

    Scritto il 16/03/2013 at 18:50
    mauro occhini
    mauroocchini@alice.it