Assomulti e i diritti dei multiproprietari

settembre 12, 2011

Continua la battaglia dell’Associazione Italiana Multiproprietari;

I seguenti gestori: PETCHEY, SUNTERRA, DIAMOND RESORTS E CALAPI’ ESTELA DORADA, ONAGROUP stanno continuando ad inviare strane lettere ai multiproprietari dichiarando che ai sensi dei regolamenti interni di gestione non sarebbe possibile cedere a terzi i diritti di godimento presso i residence.

Alla luce di queste considerazioni la nostra associazione vi invita a riflettere sui seguenti punti:
  1. I diritti oggetto del godimento dei residences di cui sopra non sono diritti reali e pertanto non è necessario alcun trasferimento tramite atto pubblico (notaio). Da ciò consegue la libera circolazione e trasferimento di questi diritti da un soggetto ad un altro senza distinguere se il cessionario (ossia colui che riceve il diritto) sia persona fisica o giuridica.
    Pertanto gli atti di cessione sono efficaci da un punto di vista giuridico con la semplice sottoscrizione di una scrittura privata di trasferimento.
  2. Tali procedure (trasferimento del diritto tramite scrittura privata e notifica dell’avvenuto trasferimento) si rifanno ai generali principi dell’ordinamento giuridico conformi sia al luogo di residenza dei multiproprietari cedenti e sia al luogo in cui si trovano le società di gestione. Ed è a tali principi generali di diritto che si deve basare ogni formalità relativa.
    Le osservazioni che le società di gestione fanno circa un discutibile rinvio a generici regolamenti dei Club devono essere presi in considerazione come validi solo ed esclusivamente qualora le stesse società di gestione forniscano documentazione circa l’esistenza cartacea di tali regolamenti e la loro regolare e formale sottoscrizione da parte dei signori cedenti che ci leggono in copia.

Pertanto  tutti i multiproprietari che volessero cedere/trasferire le loro multiproprietà possono tranquillamente rivolgersi alla nostra associazione per una consulenza gratuita sullo stato della loro multiproprietà e sulle procedure da seguire.

Posted on settembre 12, 2011 at 20:38

Lascia un commento

Clicca qui per acconsentire al trattamento dei dati inseriti

Compila questa semplice operazione come controllo anti-spam. Grazie.


3 × uno =

Nessun commento ancora, lasciane uno tu!